D.O.P.

COSA E’ IL RICONOSCIMENTO D.O.P.
Il riconoscimento D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) nasce nel 1992 grazie ad un legge varata dall’Unione Europea.
Con questa si intende identificare e proteggere un prodotto alimentare o agricolo tipico di una particolare regione, la cui qualità e le cui caratteristiche siano direttamente collegate a quell’ambiente geografico comprensivo dei  fattori naturali ed umani e la cui produzione, trasformazione ed elaborazione avvengano nell’area geografica delimitata.
La D.O.P. DEL VULTURE
Il Monte Vulture è un vulcano spento situato in Basilicata, nel cuore dell’Italia meridionale.
Le colline che lo circondano, essendosi formate in seguito alle numerose eruzioni del vulcano, presentano delle caratteristiche particolari che le rendono perfette per l’agricoltura.
Esse sono infatti coperte da splendidi vigneti (da cui si ricava il famoso Aglianico del Vulture) e da secolari uliveti, dai quali si estrae un olio di oliva di altissima e raffinatissima qualità.
Ed è proprio per proteggere questo pregiatissimo olio che nel 2004 nasce la D.O.P. del Vulture, quando un nutrito gruppo di coltivatori e produttori di olio decide di unirsi per dare vita ad un marchio comune che racchiudesse e contraddistinguesse un prodotto unico al mondo.
Ogni singola fase della produzione di quest’olio, dalla coltura all’imbottigliamento, passando per la raccolta e la molitura, avviene con mezzi e metodi assolutamente naturali che si inseriscono nel solco di una tradizione centenaria tipica del distretto del Vulture.
La qualità, la  genuinità e la tipicità  del nostro prodotto, cosi come i metodi con cui è realizzato, sono certificati e garantiti dal riconoscimento del marchio “D.O.P. Vulture”.
Oggi la D.O.P. Vulture è l’unica D.O.P. olivicola presente in Basilicata, e con le sue qualità uniche  è un marchio che sta crescendo e che si sta diffondendo sempre di più nei prestigiosi e raffinati Gourmet Stores di tutto il mondo.